AREAtusea

Ingresso AREAtusea

Sfumano ufficialmente Scordino, Giordano e Majella PDF Stampa E-mail
SiraNews - CalcioMercato
Scritto da Antonio Fazzina   
Giovedì 25 Luglio 2013 15:12
Dopo le ufficializzazioni di Massimo Fornoni, Angelo D'Angelo, Rosario Miraglia, Davide Spampinato e Carmelo Bonarrigo allo Sport Club Siracusa, arrivano altre indiscrezioni di mercato. Innanzitutto sono sfumati Luca Scordino, Antonio Orefice, Carmine Giordano, Davide Baiocco e Rosario Majella. Scordino si è trasferito al Noto, squadra di Serie D. Oggi il giovane portiere è già partito in ritiro con la squadra. Non arriverà neanche Orefice. Il difensore era stato contattato dalla nuova dirigenza ma, per motivi familiari, non potrà accasarsi al Siracusa. Secondo alcune indiscrezioni, sarebbe stato ingaggiato dal San Pio X, neo promossa in Eccellenza. Giordano, ex centrocampista di Trapani e Siracusa, ha firmato un contratto annuale che lo legherà al Cosenza fino al giugno 2014. Ricordiamo che la squadra calabrese milita in serie D, ma con ottime opportunità di ripescaggio in Seconda Divisione. Baiocco proseguirà con la Cremonese. L'ex centrocampista azzurro è partito in ritiro da due settimane, disputando già le prime amichevoli stagionali. Majella, intervistato da noi, aveva dichiarato che era stato contattato circa venti giorni fa dal Siracusa, ma la trattativa iniziava solo in caso la domanda di ripescaggio in Serie D fosse stata accettata. L'attaccante ad oggi non sarebbe stato nuovamente contattato e oggi ha firmato con il Vado Calcio, club in provincia di Savona, militante nel campionato di Serie D. I prossimi acquisti saranno sicuramente Gigi Calabrese e Mattia Mastrolilli. Calabrese, centrocampista siracusano, dovrebbe aver avuto un incontro ieri mattina per alcuni dettagli. Mastrolilli, considerato il nuovo bomber del Siracusa dallo stesso direttore sportivo Martello, scenderà venerdì a Siracusa da Oristano, città natale. A quel punto metterà nero su bianco. In fase di trattativa ci sono Santo Matinella, Alexandro Noto, Salvatore Avola, Sebastiano Aperi e Giuseppe Martines. Si parla anche di Federico Bufalino e Valerio Capocchiano, ma non sarebbero stati ancora contattati.