AREAtusea

Ingresso AREAtusea

Siracusa, recuperato Matinella PDF Stampa E-mail
SiraNews - Rassegna Stampa
Scritto da Antonio Fazzina   
Sabato 21 Settembre 2013 11:38

Sfuma per il Siracusa la possibilità di ingaggiare l’attaccante Salvatore Galizia, che proprio ieri ha firmato il contratto con l’Aversa Normanna (Seconda Divisione). Era stato il nuovo allenatore Nello Di Costanzo a caldeggiare l’acquisto dell’attaccante che nel campionato scorso con i suoi gol ha contribuito alla promozione dell’Ischia in Seconda Divisione. Di conseguenza, il direttore sportivo azzurro Giovanni Martello sta seguendo la pista alternativa, quella che porta ad un altro attaccante di esperienza in categorie superiori. «Ci abbiamo provato – ha dichiarato Martello – ma l’attaccante ha preferito accasarsi presso una squadra professionistica, e nel contempo rimane vicino a casa. Ora ci rivolgeremo in altra direzione, ma per il momento concentriamoci sulla partita di Taormina». Intanto, in casa azzurra si registra una buona notizia: è rientrato l’allarme per Santo Matinella, che rischiava di saltare la partita che il Siracusa giocherà domani al “Bacigalupo” di Taormina. Il forte difensore centrale si è prontamente rimesso dall'infortunio (forte ematoma al polpaccio destro), conseguenza di una botta subita durante la partita di domenica scorsa contro il Vittoria. Il recupero di Matinella fa tirare al tecnico Orazio Pidatella un sospiro di sollievo, perché l’assenza dell’esperto difensore sarebbe stato per la squadra azzurra un handicap notevole. Nella formazione che scenderà in campo domani contro la squadra allenata da Saro De Cento potrebbe esserci spazio anche per Simone Figura. Il centrocampista, classe ’94, ha regolarmente firmato il contratto che lo lega al Siracusa ed è disponibile. Fra l’altro, il ragazzo si è mosso molto bene nella partitella in famiglia giocata dagli azzurri giovedì sul terreno del “Giorgio Di Bari”. Figura, siracusano di nascita, è cresciuto nelle giovanili del Brescia fino ad arrivare alla squadra “Primavera”; due anni fa ha giocato in prestito nelle file del Palazzolo mettendosi in luce come un centrocampista molto rapido, forte nei contrasti e dai piedi buoni.  La squadra, intanto, prosegue la preparazione, e nella mattinata di ieri si è allenata sul terreno dello “Scrofani Salustro” di Palazzolo. Lavoro atletico sotto la guida del preparatore professor Saro Marangio; poi una partitella a tema tattico. Alla seduta di ieri erano assenti Napoli, Miraglia e Pirrotta, alle prese con acciacchi vari. La gara si giocherà al “Bacigalupo” di Taormina, un campo col manto in sintetico e dalle dimensioni piuttosto ridotte, con fischio d’inizio alle 15,30. La gara sarà diretta dall'arbitro Antonio Fabiano di Catanzaro, con assistenti i signori Scannella e Miceli di Caltanissetta. Il prezzo del biglietto di ingresso allo stadio è di cinque euro. Da segnalare, infine, che l’Unione stampa sportiva italiana, con un comunicato emesso ieri, ha invitato la dirigenza della società a rivedere la decisione del silenzio stampa, un provvedimento che, come dimostra l’esperienza passata, non ha portato mai risultati positivi.

Articolo di Giuseppe Di Silvestro per la Gazzetta del Sud

 
 

Ultime dalla SiraGallery