Ingresso AREAtusea

SiracusaCalcio.net, il portale dei tifosi aretusei
Un gatto nero non è una pantera! PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Mercoledì 17 Dicembre 2014 11:02
ULTIM'ORA: Restituito il punto di penalità al Città di Siracusa, Scordia a tre punti di distacco.

Con la restituzione del punto in classifica, il Siracusa sale a 31 punti.

Andare alla "resa dei conti" non vuol dire che Daniele Conti e Gerlando Contino devono scendere in campo con le mani alzate; né che andarci "col coltello tra i denti" significhi partire per un assalto all'arma bianca!

Ma domenica a Scordia i punti valgono doppio e occorre togliersi il complesso (non quello dei Rolling Stones, picchì se no finissi a pitrati) della nostra bestia nera, che non è una pantera ma, al massimo, un innocuo micione che da qualche tempo ha il vizio di attraversarci la strada.

Per cui guariamo le stupide superstizioni con una dose di puro raziocinio e facciamoci 'sto bel regalo di Natale.

La nostra eccellenza non merita di stare in Eccellenza e abbiamo già un anno di ritardo.

Nell'immagine: Ierone II (figura a destra) con Archimede (figura a sinistra); in un dipinto di Domenico Antonio Vaccaro (1678–1745)
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
San Pio X 2 - 3 Città di Siracusa PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Sabato 13 Dicembre 2014 15:56

Forza ragazzi, ora andiamo a vincere a Scordia per prenderci 3 punti e dargli una mazzata psicologica.

San Pio X: Romano, Oliveri, Sapienza, Doccula (64’ Tosto), Pistorino, D’Agostino (85’ Finocchiaro), Caruso, Nicotra, Raineri, Garufi (51’ Costa), Ranno.

A disposizione: Bertani, Pandolfo, Vadalà, Criscione. All. Platania

Città di Siracusa: Vitale, Liistro, Santamaria, Palermo, Orefice, Pettinato, Mascara (89’ Arena), Conti, Contino (73’ Strano), D’Agosta (56’ Grasso), Fichera.

A disposizione: Pandolfo, Carpinteri, Orlando, Zappalà. All. Anastasi

Arbitro: Notarangelo di Cassino Assistenti: Angelone di Caltanissetta e Rizzo di Enna

Reti: 9’ Contino, 11’ Contino, 40’ Caruso, 57’ Fichera, 86’ Ranno

Gli azzurri sbancano Mascalucia e volano a quota 30 punti in classifica. E’ il quinto successo consecutivo per gli uomini di mister Anastasi, che si portano a più tre dallo Scordia che domani affronterà in casa l’Igea Virtus.

Siracusa in campo con il 4-3-3. Tra i pali va Vitale, difesa a quattro con Liistro e Santamaria esterni, Pettinato e Orefice centrali. Mascara gioca davanti la difesa, a supporto della coppia Conti Palermo. In avanti gli esterni sono D’Agosta e Fichera, Contino punta centrale. Conti e Fichera sono al debutto stagionale.

Avvio super del Siracusa che, al 9’, passa con Contino che sfrutta nel migliore dei modi un lancio di Mascara. Appena cento secondi dopo Contino si ripete e trafigge Romano per la seconda volta. Aretusei padroni del campo. La San Pio X non riesce a reagire e Contino al 27’ sfiora il tris di testa su cross di Mascara. Al 40’ su punizione gli etnei riaprono inaspettatamente il match. Caruso indovina l’angolo e beffa Vitale.

Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Claudio Fichera nuovo attaccante azzurro PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Giovedì 11 Dicembre 2014 20:00
Claudio Fichera è un giocatore dell’A.S.D. Città di Siracusa. L’attaccante, proveniente dal Vittoria, ha già sostenuto due sessioni di allenamento agli ordini di mister Anastasi.
Nato a
Catania il 24 novembre 1991, Fichera è un esterno offensivo col vizio del gol. E’ il capocannoniere del campionato con 8 reti e in passato, oltre a quella del Vittoria, ha vestito la maglia della Sancataldese.

Spero di fare bene perché sono arrivato in una piazza molto importante. Per me è una grande occasione – afferma Fichera - La squadra sta facendo bene e voglio dare il mio contributo. In avanti siamo tanti e tutti molto forti, dovremo lavorare giorno dopo giorno per conquistarci un posto. Penso che sia il Siracusa che lo Scordia, che si è rafforzato abbastanza, faranno di tutto per ottenere il massimo in questo torneo”.

E’ prevista per domani mattina – venerd’ 12 dicembre – la classica seduta di rifinitura in vista del match di sabato in casa del Catania San Pio X.

Fonte Città di Siracusa.com

  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Città di Siracusa 3 - 1 Città di Rosolini PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Domenica 07 Dicembre 2014 15:31
Missione compiuta. E ora Catania e poi... non Scordiamoci di Scordia: c'è un tabù da sfatare!!!

Siracusa: Pandolfo, Petrullo, Grasso (51’ Strano), Zappalà, Orefice, Pettinato, Mascara, Arena (56’ Santanna), Contino (83’ Montella), D’Agosta, Palermo. A disp: Vitale, Santamaria, Liistro, Orlando. All. Anastasi.
Rosolini: Fornoni, Brancato, Carbonaro, Monaco (76’ Trombatore), Di Dio (62’ Pisana), Ulma, Calabrese L., Pizzo, Di Mauro (83’ Rosa), Implatini, Ricca. A disp: Poidomani, Rappocciolo, Di Stefano, Calabrese P. All. Trombatore
Arbitro: Tarallo di Agrigento. Assistenti: Spadaro-Russo di Messina
Reti: 65’ Contino, 80’ Strano, 86’ Trombatore, 91’ D’Agosta

Il Siracusa segna tre gol al malcapitato Rosolini e si conferma in vetta alla classifica. E’ il quarto successo consecutivo per Pettinato e compagni che insieme allo Scordia comandano il girone B di Eccellenza. Dopo un primo tempo bloccato e chiuso a reti inviolate il Siracusa nella ripresa sblocca la gara e conquista tre punti fondamentali per il proseguo del campionato. Mister Anastasi contro il Rosolini degli ex Fornoni e Calabrese, schiera tra i pali il giovane Pandolfo e linea di difesa a tre con Orefice, Pettinato e Zappalà, centrocampo con Arena e Palermo, esterni Petrullo e Grasso con Mascara, D’Agosta e Contino in avanti. Già al primo Rosolini pericolosissimo con Di Mauro che supera Pandolfo e poi, però, si fa recuperare dall’ottimo intervento di Pettinato. Il Siracusa risponde al 9’ con Contino che di testa alza troppo. 33’ Petrullo serve Palermo che mette in mezzo un pallone solo da appoggiare in rete ma Contino e D’Agosta non ci arrivano per un soffio. Al 38’ D’Agosta si invola sulla fascia, palla a Mascara che sfiora il vantaggio. Al 40’ Grasso spreca una grandissima occasione a tu per tu con Fornoni.

Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Rigettati i reclami di Vittoria e Castelbuonese PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Giovedì 04 Dicembre 2014 16:37

"Firma anche il centrocampista Conti"

L’Organo di Giustizia sportiva della Lnd ha respinto i reclami presentati dal Città di Vittoria e dalla Castelbuonese, con i quali chiedevano l’assegnazione della perdita della gara alla società Città di Siracusa segnalando la partecipazione alle gare in epigrafe del calciatore Ignazio Panatteri, impiegato dal Siracusa sebbene in posizione irregolare per non avere ancora scontato una giornata di squalifica comminatagli, con il calciatore allora in forza alla Società Catania San Pio X, in occasione della gara Catania San Pio X – Igea Virtus del 30 marzo scorso. Le società reclamanti sostenevano che il Panatteri non avrebbe scontato la suddetta squalifica nella successiva gara Acireale Calcio 1946 – Catania San Pio X, non disputatasi a seguito dell’esclusione dal campionato della Società Acireale Calcio 1946 e data vinta “a tavolino” alla Società Catania San Pio X rimanendo pertanto ancora in pendenza di squalifica. La Società Città di Siracusa ha respinto quanto sostenuto dalle due società chiedendo la conferma dei risultati conseguiti sul campo.

Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Luca Strano e Andrea Santanna nuovi colpi azzurri PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Mercoledì 03 Dicembre 2014 10:20
Luca Strano è un giocatore dell’A.S.D. Città di Siracusa. L’attaccante, proveniente dal Vittoria, ha già sostenuto la prima sessione di allenamento agli ordini di mister Anastasi.

Nato a Catania il 12/08/1983, Strano vanta un curriculum di tutto rispetto nel campionato di Eccellenza avendo già vestito le maglie
dell’Adrano, dell’Akragas, del Vittoria, del Modica e del Ragusa.

“Arrivare a Siracusa a 31 anni è una cosa bellissima
– sono le prime parole di Strano - Perché si tratta di una piazza importante e che vuole vincere. Sono stato in altre squadre con obiettivi importanti in questa categoria, ma Siracusa è tutta un’altra storia. Ho già giocato con Arena e Orefice ad Adrano dove abbiamo vinto il campionato. Sono felicissimo di essere qua a Siracusa. Sappiamo di essere in tanti e di doverci giocare il posto domenica dopo domenica. Si vedeva subito che era un gruppo tosto e abbastanza affiatato. Il mio obiettivo è collegato alla squadra: vogliamo vincere il campionato, il resto viene dopo”.
Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Città di Siracusa 1 - 0 Igea Virtus PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Domenica 30 Novembre 2014 15:31

Siracusa: Vitale, Petrullo, Carinteri, Zappalà, Orefice, Pettinato, Grasso (77’ Montella), Arena, Contino (64’ Panatteri), D’Agosta (86’ Orlando), Palermo. All. Anastasi.

Igea Virtus: Galipò, Lanza (51’ Crinò), Pandolfo, Cardia, Benenati, Frassica, Crifò, Accordino (76’ Genovese A.), Di Stefano, Biondo, Genovese P. (83’ Serraino). All. La Spada.

Arbitro: Votta di Moliterno. Assistenti: Lambiase e La Monica di Palermo.

Reti: 12’ Pettinato.

Note: Presenti 1500 spettatori. Ammoniti: Orefice, Pettinato, Arena, Lanza, Grasso, Zappalà, Genovese, Petrullo.

Vittoria con il minimo sforzo. Il Siracusa batte anche l’Igea Virtus e continua la sua lunga striscia positivo.

Subito pericoloso il Siracusa con un colpo di testa di Contino che schiaccia la sfera da due passi invece di indirizzarla direttamente in porta: palla alta di poco. Al 12’ aretusei in vantaggio con Pettinato, che risolve una mischia e di testa, su punizione battuta da Grasso, batte Galipò tra le proteste giallorosse.

Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Città di Siracusa 3 - 2 Giarre: fuori dalla Coppa Italia PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Mercoledì 26 Novembre 2014 16:40
Non ce l'abbiamo fatta. Dopo il 2 a 0 dell'andata, considerando l'esigenze impellenti di campionato, sarebbe stato un mezzo miracolo riuscire a qualificarsi. Pazienza!!! Ora dedichiamoci anima e corpo al campionato e cerchiamo di ribadire in trasferta quanto fatto finora in casa. Solo così possiamo aspirare alla promozione diretta in D. Altrimenti, data l'agguerrita concorrenza, a partire dal Città di Vittoria che ad oggi sembra la squadra più accreditata, diventerà l'ennesima annata persa.


Gli azzurri vincono al De Simone per 3-2 ma a passare il turno è il Giarre. I gialloblu mettono l’incontro in discesa passando per primi in vantaggio al 12°. Poi gli azzurri rimontano, passano in vantaggio e sfiorano più volte quelle marcature che potevano valere la qualificazione, con un Mascara autentico trascinatore.

Siracusa cuore e grinta quando, ad inizio ripresa, si ritrova in inferiorità numerica per l’espulsione di Zappalà. La squadra di Anastasi continua a pigiare sull’acceleratore ma la rete del 3-1 arriva solo all’85°. In pieno recupero Panatteri sfiora il 4-1 poi la beffa, con una ripartenza del Giarre che si conclude con il gol del 3-2. Di Panatteri, D’Agosta e Contino i gol del Siracusa.


  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Città di Messina 1 - 3 Città di Siracusa PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Domenica 23 Novembre 2014 15:46

Città di Messina: Trovato, Busà, Fleri, Giordano, Iovine, Fragapane (46’ Casale), Cariolo (69’ Visconti), Ballarò, Calogero, Mastroieni, D’Angelo (46’ La Rocca).
A disp.: Costantino, Turchet, Todaro, D’Alessandro
All. D’Andrea
Città di Siracusa: Vitale, Petrullo, Carpinteri (54’ Santamaria), Liistro, Orefice, Pettinato (69’ Orlando), Grasso, Arena, Contino, D’Agosta, Messina.
A disposizione: Pandolfo, Mazzamuto, Napoli, Taglia, Zappalà.
All. Anastasi
Arbitro: Polizzi di Palermo. Assistenti: Pernicone e Palla di Catania
Reti: 30’ D’Agosta, 45’ Petrullo, 62’ Contino, 80’ La Rocca
Note: ammoniti Carpinteri, Liistro, Contino, D’Agosta. Fleri, Giordano, Cariolo. Partita disputata a porte chiuse per l’inagibilità del “G. Celeste”.

Vittoria di forza degli azzurri che sin dall’inizio hanno chiuso nella propria metà campo i messinesi. Partita senza storia, il Siracusa sbanca il “G. Celeste” e raggiunge il secondo posto in classifica. La prima posizione, adesso, dista una sola lunghezza ed è occupata dal Vittoria che, però, ha giocato una gara in più rispetto agli aretusei.
Mister Anastasi propone i suoi con un 3-4-2-1. Vitale tra i pali, terzetto difensivo composto da: Pettinato, Orefice, Liistro. In mediana agisce la coppia Messina – Arena, ai lati Carpinteri e Grasso. D’Agosta e Petrullo giostrano alle spalle di Contino. Gli azzurri partono subito forte e al 9’ vanno vicinissimi al gol con Petrullo. Un minuto dopo ancora Petrullo per poco non porta avanti i suoi. Al 23’ Messina lancia Contino che viene atterrato in area, ma l’arbitro lascia correre. Il vantaggio giunge al 30’: Liistro, serve Petrullo che manda D’Agosta a tu per tu con Trovato, l’attaccante siracusano lo beffa con una perfetta palombella.


Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Città di Siracusa 2 - 1 Castelnuovese PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Domenica 16 Novembre 2014 15:55

Siracusa: Pandolfo, Montella, Orlando (52’ Grasso), Zappalà (46’ Liistro), Orefice, Palermo, Mascara, Arena, Contino, D’Agosta, Petrullo (48’ Panatteri). All. Anastasi.

Castelbuonese: Ilardi, Maggio, Giglio, Megna, Sorrentino, Inguglia, Montesanto, Lipari, Totaro, Arnone (70’ Mercanti), Antista (59’ Speciale). All. Vitale.

Arbitro: Figuccia di Marsala.

Reti: 7’ Totaro, 65’ D’Agosta, 90’ Contino rig.

Note: Ammoniti Palermo, Sorrentino, Lipari, Totaro, Arnone, Mercanti. Espulso Sorrentino per doppia ammonizione.

Un Siracusa” umorale” batte la Castelbuonese in rimonta, al termine di una di una partita brutta dal punto di vista stilistico, ma che almeno ha lasciato intravedere buone cose da quello caratteriale. Mister Anastasi schiera la squadra in campo con un insolito 4-2-3-1, con i soli Palermo e Arena a fare filtro a centrocampo, ma soprattutto “azzarda” Mascara, recuperato in extremis, fin dal primo minuto.

Leggi tutto...
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
Coppa Italia: Giarre 2 - 0 Siracusa PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da ciampa   
Mercoledì 12 Novembre 2014 15:43
Attenzione ragazzi!!! Con la ressa che c'è in classifica per la promozione diretta, non possiamo permetterci il lusso di snobbare la Coppa Italia, perché potrebbe risultare un'ancora di salvezza fondamentale per la serie D.

Perciò nella gara di ritorno affrontiamo il Giarre con la stessa determinazione di uno spareggio per la promozione e il passaggio del turno potrebbe diventare una pura formalità.

Intanto domenica, occhio alla Castelbuonese: contrariamente a quanto abbiamo dimostrato noi, in trasferta è micidiale.
  Discuti questo articolo nel forum (1 risposte).
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 31
 

Aiutaci a mantenere online il Portale dei Tifosi Aretusei, sostieni SiracusaCalcio.net con una donazione!

Importo: 

Ultime dalla SiraGallery

 945 ospiti e 1 membro online